Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 12 Ottobre 2017 09:34
Operazione antidroga

Sorpreso con 21 chili di hashish, spacciatore finisce in manette In evidenza

L’uomo di nazionalità marocchina aveva nascosto la droga in un box di via Trento a Cesano Boscone

Nella foto di repertorio, panetti di hashish e contante sequestrati agli spacciatori Nella foto di repertorio, panetti di hashish e contante sequestrati agli spacciatori

Aveva nascosto 21 chili di hashish in un box in via Trento a Cesano Boscone e girava su una Golf a fare consegne. Gli agenti del commissariato di Lorenteggio lo hanno seguito a lungo con discrezione e quando è andato a rifornirsi di droga dal suo deposito, lo hanno arrestato. Così le manette sono scattate ai polsi di uno spacciatore marocchino di 51 anni con permesso di soggiorno in scadenza nell’ottobre 2018.

Sotto la lente

Dalle indagini è emerso che l’uomo era in possesso di un quantitativo di droga maggiore che, dall’inizio delle indagini avrebbe smerciato. Infatti è da più di un mese che è finito sotto la lente degli agenti che lo hanno sorvegliato. Prima in via Quarti a Milano dove a volte era ospite di un conoscente. Cambiava però spesso alloggio trasferendosi da un luogo all’altro a bordo della Golf intestata ad altro nome.

I panetti di droga

Nella vettura al momento dell’arresto, a Cesano Boscone, sono state trovati 4mila euro in contanti e due mazzi di chiavi di cui una di un box situato in via Trento a Cesano Boscone. Perquisito l’immobile, gli investigatori si sono trovati di fronte a 21 chili di hashish sottovuoto e confezionata in panetti avvolti in plastica colorata. Sull’uomo, che ha dei precedenti per reati contro il patrimonio, le indagini continuano. Vanno individuati i suoi complici e la rete che lo riforniva di droga

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Liti condominiali
Corsico, marocchino arrestato in un bar: aveva sparato in faccia a un vicino

Corsico, marocchino arrestato in un bar: aveva sparato in faccia a un vicino

L’episodio al culmine di una serie di liti condominiali tra Abdellatif El Abbassi e  Angelo Bertolaja, italiano, entrambi con precedenti per droga

Cronaca
Lotta al crimine
Due ladri d’auto e due spacciatori arrestati dai carabinieri

Due ladri d’auto e due spacciatori arrestati dai carabinieri

Le operazioni condotte dai militari hanno fatto scattare le manette attorno ai polsi di quattro malviventi, a Corsico e a Cesano Boscone

Cronaca
Il caso del giorno
Meningite a Rozzano, proclamato il lutto cittadino

Meningite a Rozzano, proclamato il lutto cittadino

È fissata per questa mattina, sabato, alle 11 la cerimonia funebre della piccola Giulia S. uccisa dalla meningite fulminante