Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 10 Febbraio 2017 08:38
Sicurezza

Cesano, la Sorveglianza di quartiere dà i “numeri” In evidenza

In una riunione tenutasi al Circolo Arci “Terranova”, al quartiere Tessera, il  gruppo  locale ha tracciato un bilancio della propria attività

Il quartiere Tessera e il quartiere Giardino sono quelli che hanno subito la maggior parte dei furti o dei tentativi di furto Il quartiere Tessera e il quartiere Giardino sono quelli che hanno subito la maggior parte dei furti o dei tentativi di furto

Durante l’incontro sono stati illustrati i “numeri” per spiegare quanto sia cresciuto da metà ottobre 2016 a oggi. Alcuni dati sono in crescita costante, altri hanno bisogno di essere sviluppati. Così se su Facebook, la presenza di simpatizzanti e attivisti è soddisfacente (89 membri, pagina FB = 549 “mi piace” - Alcuni post visti da più di 2000 persone), su WhatsApp non si è ancora raggiunto un numero sufficiente di adesioni.

Almeno 50 unità

Spiega Gianfranco Farina, promotore del gruppo a Cesano: “La copertura territoriale, nei Gruppi WhatsApp, è purtroppo ancora bassa, per iniziare ad avere un controllo significativo del territorio è necessario che ogni gruppo raggiunga almeno le 50 unità e per far questo ci si deve impegnare a divulgare il progetto anche attraverso volantinaggio”.

Tessera e Giardino nel mirino dei ladri

Dall’analisi dei dati emergono comunque indicazioni interessanti. Per esempio, da ottobre 2016 alla prima settimana di Febbraio 2017 sono stati segnalati 28 furti in appartamento, 10 tentativi di furto, 10 presenze di falsi operatori Enel, 5 atti vandalici su vetture, 3 furti di auto, 2 borseggi. Il quartiere Tessera e il quartiere Giardino sono quelli che hanno subito la maggior parte dei furti o dei tentativi di furto: sono stati più della metà. Purtroppo il Tessera è quello con il minor numero di iscritti nel relativo Gruppo WhatsApp. Non è l’unico dato interessante. Da segnalare che i furti avvengono in maggioranza tra le 18.00 e le 20 e che attualmente la zona più colpita risulta essere via Vespucci.

L'accordo con la Polizia locale

Il gruppo ha incontrato l’Amministrazione di Cesano Boscone e il comandante della Polizia Locale, con il quale ha avviato una collaborazione che prevede segnalazioni su una serie di argomenti tra cui danneggiamenti al patrimonio comunale, abbandono di rifiuti, auto abbandonate, persone sospette che girano per i condomini spacciandosi per incaricati Enel, Comune, Gas, etc., e tanti altri. Dal canto suo, la Polizia Locale si è resa comunque disponibile a ricevere ogni tipologia di segnalazione e ad attivarsi, una volta valutata la segnalazione, tramite il Vigile di Quartiere o eventuali agenti più vicini.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti