Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 24 Marzo 2017 17:53
Microcriminalità in azione

Rubava le offerte nella chiesa di san Adele: ladro finisce in manette In evidenza

I carabinieri di Buccinasco hanno arrestato un 49enne italiano, con precedenti penali

Il presbiterio della chiesa di Sant'Adele Il presbiterio della chiesa di Sant'Adele

Da qualche settimana le offerte dei fedeli sparivano inspiegabilmente. Avvertite dal parroco, le forze dell’ordine sono entrate in azione e hanno posto “sotto osservazione” la sacrestia della chiesa di sant’Adele.  Era proprio da lì, da una cassetta sistemata in un angolo, che erano stati segnalati ammanchi di denaro.

Gli appostamenti

Il servizio di discreta vigilanza ha dato i suoi frutti. Ieri mattina è scattato il blitz dei militari che hanno bloccato il ladro con le mani nel sacco. L’uomo si era intrufolato nel luogo di culto mentre non c’erano fedeli. Armato di una rotella metrica semirigida, alla cui estremità aveva apposto del nastro biadesivo, stava estraendo le banconote offerte dai devoti. Finito in manette, è stato processato per direttissima agli arresti domiciliari perché ritenuto responsabile di tentato furto aggravato.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Altro giovane nei guai per spaccio di droga

Altro giovane nei guai per spaccio di droga

Finito agli arresti domiciliari, FG, nato nel 1993, residente a Cusago, caduto nella rete tesa dai militari dell’Arma

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Due studenti spacciatori finiscono agli arresti domiciliari

Due studenti spacciatori finiscono agli arresti domiciliari

Hanno appena diciannove anni e sono stati sorpresi in flagranza di reato , in via Isonza a Cesano Boscone

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Evade dagli arresti domiciliari, arrestato all’interno della Banca Popolare

Evade dagli arresti domiciliari, arrestato all’interno della Banca Popolare

L’uomo,  un cinquantenne residente in via Lombardia 1 a Buccinasco, è stato rinchiuso in una cella di sicurezza in attesa del processo per direttissima