Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 17 Maggio 2018 09:45
La tempesta

Bomba d’acqua, si contano i danni In evidenza

Scuole chiuse, scantinati allagati, il temporale scatenatosi ieri sera sul Sud ovest Milanese ha lasciato dietro di sé una scia di problemi

Raffiche di pioggia e grandine hanno martoriato il territorio provocando un mezzo disastro anche alle colture. Raffiche di pioggia e grandine hanno martoriato il territorio provocando un mezzo disastro anche alle colture.

A Buccinasco sono chiuse la scuola Robbiolo e la Primo Maggio. A Corsico la palestra della Verdi è allagata, alla materna Papa Giovanni tre sezioni sono state interdette. Alla materna comunale Dante, nel dormitorio e nell’aula post orario c’è acqua sui pavimenti.

Travaglia allagato

All’Omnicomprensivo di viale Italia, sempre a Corsico, laboratori e palestre sono allagate come tutte le altre degli istituti scolastici cittadini, compreso quella del palazzetto dello sport al Travaglia. Problemi anche alla materna XXV Aprile: allagata la cucina (la fogna non ha retto) e quindi oggi pasto alternativo per i bambini. Da questa mattina, i tecnici sono al lavoro per capire come intervenire. In tutto il Sud ovest sono proprio le strutture scolastiche ad aver subito i danni maggior del temporale che si è scatenato ieri pomeriggio attorno alle 18,30.

Acqua dal parquet

A Rozzano, i danni maggiori li ha subiti la palestra della Casa delle associazioni, in cui l’acqua affiora dal parquet e che richiederà grossi interventi per essere ripristinata. Infiltrazioni d’acqua si sono verificate anche nelle scuole di via Foscolo e via Milano, ma le lezioni si svolgono regolarmente in tutti i plessi scolastici.

La grandine

Raffiche di pioggia e grandine hanno martoriato il territorio provocando un mezzo disastro anche alle colture.  Attorno alle sette le strade erano imbiancate dai chicchi di grandine che all’inizio della tormenta erano decisamente grossi e poi, per fortuna, dalle dimensioni più ridotte. La città che ha subito meno danni sembra essere Trezzano. Il sindaco Bottero, infatti, questa mattina ha detto di non avere segnalazioni di particolare disagio.

Gli effetti sulle strade

Gli effetti del temporale sulle strade già martoriate sono stati altrettanto importanti. Dove c’erano delle buche, queste si sono allargate e sono diventate più profonde. In alcuni tratti, dove l’asfalto era deteriorato è stato letteralmente spazzato via. Polizia locale e addetti alla manutenzione stanno verificando i punti di maggiore criticità. La conta dei danni continua.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Storie di giovani in gamba
Omnicomprensivo, gli studenti trasformano le aule in opere d’arte

Omnicomprensivo, gli studenti trasformano le aule in opere d’arte

Grazie all’iniziativa “Dipingi la tua aula”, sono almeno una trentina gli ambienti che i ragazzi hanno, prima messo in sicurezza, e poi dopo aver eseguito anche lavori di muratura, abbelliti con affreschi, disegni, murales, opere alla Pollock

Attualità
L'incontro con i lavoratori
L’Arcivescovo di Milano visita la RiMaflow

L’Arcivescovo di Milano visita la RiMaflow

Monsignor Mario Delpini ospite nella fabbrica di Trezzano, recuperata e autogestita. Ha voluto conoscere da vicino l’esperienza di lavoro chi di l’ha fatta rivivere

Attualità
L'anniversario
La nonnina di Buccinasco compie cent’anni

La nonnina di Buccinasco compie cent’anni

Giovannina Toffanin ha festeggiato il suo compleanno con tutte le sue amiche ospiti della Fondazione Pontirolo