Seguici su Fb - Rss

Sabato, 17 Marzo 2018 08:30
Il caso del giorno

Buccinasco: un giudice la condanna, l’altro impone il suo reintegro al lavoro In evidenza

La protagonista di questa vicenda era stata accusata di peculato per aver sottratto dei soldi al comune e licenziata, nei giorni scorsi si è presentata in Municipio e si è rimessa a lavorare

Nella foto, uno scorcio del Municipio di Buccinasco Nella foto, uno scorcio del Municipio di Buccinasco

Ha sottratto alle casse comunali  circa 2mila e cinquecento euro e per questo motivo è stata prima condannata per peculato dal Tribunale di Milano, poi licenziata dallo stesso comune di Buccinasco. Lei non ha accolto bene quest’ultimo provvedimento e si è rivolta al giudice del lavoro. Che le ha dato ragione e ha imposto all’amministrazione pubblica l’immediato reintegro.

Ritorno al lavoro

Così, la protagonista di questa vicenda, nei giorni scorsi si è presentata in Municipio e si è rimessa a lavorare. Sono i paradossi della giustizia italiana in cui un braccio, ti condanna, l’altro fa finta che il reato che hai commesso non esiste.

La commissione disciplina

A decidere il licenziamento della donna era stata la commissione disciplina istituita all’interno del comune per la discussione di procedimenti disciplinari nei confronti dei dipendenti. La commissione aveva agito dopo che era stato accertato come la donna avesse sottratto i  2mila e cinquecento euro nella gestione dei buoni mensa. La condanna in via definitiva da parte del tribunale di Milano era stata la base del provvedimento di licenziamento.

Il ricorso

Naturalmente il comune il comune intende reagire all’imposizione del tribunale del lavoro che ha dichiarato il provvedimento della commissione disciplina illegittimo per un vizio di forma, e ha annunciato ricorso.  

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Vale in tutto il Corsichese
Attualità
L'appuntamento
Un’ultima cena tutta da ridere, per portare il sorriso ai bambini ammalati

Un’ultima cena tutta da ridere, per portare il sorriso ai bambini ammalati

Domenica 22 aprile alle 17 nel Teatro della Sacra Famiglia a Cesano Boscone va in scena uno spettacolo per adulti, giovani e giovanissimi

Attualità
Nuove regole
Dopo lo scandalo Facebook, cambia il concetto di privacy

Dopo lo scandalo Facebook, cambia il concetto di privacy

Se ne è parlato a Trezzano. Sotto la lente di pubblico e relatori è finito il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati che entrerà in vigore entro il prossimo 25 maggio

Attualità
In ricordo dei militari caduti
Trezzano accoglie un monumento dedicato ai Carabinieri

Trezzano accoglie un monumento dedicato ai Carabinieri

Anche la piazza adiacente la caserma sarà titolata a Salvatore Nuvoletta, carabiniere Medaglia d’oro alla memoria, caduto per mano della camorra