Seguici su Fb - Rss

Domenica, 04 Marzo 2018 20:13
La tragedia

Era di Buccinasco lo snowboarder 27enne morto in Val d'Ossola

Il giovane si chiamava Daniele della Calce e stando alle prime ricostrizuioni avrebbe commesso un'imprudenza che gli è costata la vita

Nella foto uno snowborder Nella foto uno snowborder

Tragedia in Val d'Ossola, in Piemonte: uno snowboarder di 27 anni è caduto ed è morto mentre faceva un fuori pista a San Domenico, a pochi chilometri di distanza dal confine con la Svizzera. Il giovane era originario di Buccinasco, in provincia di Milano. È  caduto mentre stava praticando fuori pista con un amico che ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti l'elicottero del 118 e del soccorso alpino, ma per il ragazzo non c'è stato nulla da fare.Si tratta di Daniele della Calce. Stando alle prime ricostruzioni dei gestori degli impianti, avrebbe commesso un’imprudenza in una zona distante dalle piste, una zona dove già nei giorni scorsi era caduto ul altro snowborder.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'agguato
Corsico ripiomba nella paura, sono dieci i colpi di pistola che hanno ucciso Assiane

Corsico ripiomba nella paura, sono dieci i colpi di pistola che hanno ucciso Assiane

Diallo, senegalese, 54 anni, con piccoli precedenti penali risalenti a quattro lustri fa, è stato ucciso in via delle Querce. Lavorava nel settore della sicurezza

Cronaca
Omicidio nella notte
Senegalese assassinato a Corsico, le indagini puntano in più direzioni

Senegalese assassinato a Corsico, le indagini puntano in più direzioni

Criminalità o razzismo? Tocca agli investigatori dipanare l'intricata matassa che al momento avvolge l'agguato di questa notte

Cronaca
Uso e Abuso
Mix alcol e droga dopo il Ramadan, marocchino in pericolo di vita

Mix alcol e droga dopo il Ramadan, marocchino in pericolo di vita

L'uomo ora è ricoverato in pericolo di vita alla clinica Humanitas di Rozzano, dove versa in terapia intensiva