Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 27 Ottobre 2017 13:30
Lotta al crimine

Ricettatori di auto rubate arrestati ad Assago In evidenza

I militari li hanno bloccati in via Di Vittorio mentre si trovavano a bordo di un furgone Mercedes con targa polacca

I militari li hanno bloccati in via Di Vittorio mentre si trovavano a bordo di un furgone Mercedes con targa polacca I militari li hanno bloccati in via Di Vittorio mentre si trovavano a bordo di un furgone Mercedes con targa polacca

Questa mattina, una  pattuglia radiomobile dei carabinieri, durante il  servizio di controllo del territorio, ha proceduto al fermo di due cittadini polacchi. Entrambi di cinquantadue anni, senza fissa dimora, nullafacenti, con precedenti, i due sono stati accusati di ricettazione in concorso.

La sorpresa

I militari li hanno bloccati in via Di Vittorio mentre si trovavano a bordo di un furgone Mercedes con targa polacca. Aperto il portellone per la perquisizione, i carabinieri si sono trovati di fronte a una serie di pezzi di autovetture. Gli accertamenti successivi al fermo, fatti in collaborazione con le case produttrici delle autovetture, hanno permesso di stabilire che i numerosi pezzi trovati (tra cui plance intere   “ford” e “skoda” e numerosi fanali) a veicoli rubati in provincia di Milano nelle scorse settimane.

Incella a San Vittore

Sia il furgone, sia la refurtiva sono stati sottoposti a sequestro in attesa di ulteriori accertamenti e della restituzione ai legittimi proprietari.  I due fermati, invece, al termine delle formalità di rito, sono stati trasferiti a San Vittore e messi a disposizione delle autorità giudiziarie.

Seguici sulla nostra pagina Facebook
 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla criminalità
Sigilli a un bar: è un covo di pregiudicati

Sigilli a un bar: è un covo di pregiudicati

Rimarrà chiuso per dieci giorni il Bar Kennedy di via sant’Adele, a Corsico, ritenuto dai carabinieri un “pericolo per la sicurezza pubblica”

Cronaca
Lotta alla criminalità
Un evaso, un borseggiatore, tre clandestini: è il “bottino” odierno dei carabinieri

Un evaso, un borseggiatore, tre clandestini: è il “bottino” odierno dei carabinieri

Chiuso per dieci giorni anche il bar Kennedy di via sant’Adele a Corsico perché “abituale ritrovo di pregiudicati”

Cronaca
Microcriminalità
Clienti dell’Esselunga bloccano un borseggiatore e lo consegnano ai carabinieri

Clienti dell’Esselunga bloccano un borseggiatore e lo consegnano ai carabinieri

Una coppia è stata rapinata questa mattina attorno alle 11 nel centro commerciale di viale Italia a Corsico